Passioni & Curiosità : giugno 2014

lunedì 30 giugno 2014

TORTINO DOLCE-RUSTICO CON GROK E PATATE

Davvero carini questi tortini e soprattutto con un susseguirsi di sapori dal dolce, al salato, al dolce;
partiamo da sotto con la pasta frolla dolce, che accompagna il ripieno rustico di patate, pecorino e prosciutto cotto, esaltato da frammenti di GROK gusto Deciso, arricchiti con gocce di miele.






MILLEFOGLIE GROK RICOTTA E RUCOLA

Millefoglie rustica

Crema di ricotta alla rucola e  GROK gusto Classico (senza glutine),  lo snack croccante con GRANA PADANO .   

Un'idea diversa gli ingredienti gli stessi vedi anche  "RUCOLA E GROK", per portare in tavola tanta bontà unita alla voglia di creare con la propria fantasia un piatto unico.





























RUCOLA E GROK

 Antipasto ricotta rucola e grok


Ecco un simpatico antipastino, con un nuovo ingrediente in cucina : 

 GROK  gusto classico (senza glutine); la giusta combinazione tra  la freschezza della crema di ricotta alla rucola e lo snack croccante con GRANA PADANO .                                


SPIEDO GROK

Un secondo veloce da preparare in pochi minuti, con pochi ingredienti magari già presenti in frigo;
prendere uno snack sano al GRANA PADANO come GROK con Cereali , più dei wrustel di pollo (chi non ne ha in frigo), e magari avanzi di frittata, e lo spiedo è fatto.




Ingredienti:
1 confezione di GROK con Cereali  da 60 g
1 confezione di wurstel di pollo
cubetti di "frittata di patate al forno"
foglie di rucola
1 limone pulito non trattato

Alternare grok, con wurstel e cubetti di FRITTATA DI PATATE AL FORNO rivestita di rucola, componendo gli spiedini della lunghezza desiderata, ottima si è rivelata l'aggiunta di scorzette di limone.










PASTA PISELLI E GROK

Non so voi, ma io adoro la pasta e piselli con formaggio a pezzi, che poi si ammorbidiscono stando sotto la pasta bollente; quindi ho trovato che gli snack croccanti GROK gusto Deciso sono ideali da utilizzare, non avendo sempre a disposizione scorzette di formaggio.


Ingredienti per 4 persone:
16 snack GROK gusto Deciso
250 g di pasta
200 g di piselli in barattolo
1/4 di cipolla piccola
prezzemolo
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale q.b.

In una padella sufficiente per ospitare poi anche la pasta quando è cotta, iniziare a cuocere la cipolla nell'olio, quando è appassita aggiungere un pò di acqua il prezzemolo e continuare a cuocere per 15 minuti;  aggiungere i piselli e coprire , intanto cuocere la pasta e controllare sempre che ci sia  liquido sotto i piselli, altrimenti aggiungere l'acqua di cottura della pasta.
Quando la pasta è cotta scolarla e versarla sui piselli, lasciare insaporire e poi mettere nei piatti dove già sono stati messi i GROK quattro per piatto.
Portare in tavola e aspettare qualche minuto prima di tuffarsi a cercare i grok che saranno diventati gommosi e "formaggiosi" da gustare.



PISELLI CACIO E UOVA

 Una delle mie  ricette preferite,   mamma la preparava spesso, e in essa non potevano mancare la scorzette di formaggio. Quando il pezzo di formaggio da grattugiare arriva alla fine si elimina la parte più esterna e si taglia a cubetti, per poi essere usato in piatti come questo.
Oggi il problema è risolto e si evitano spiacevoli tagli alle mani basta usare gli snack al GRANA PADANO GROK gusto Deciso.



Ingredienti per 1 persona:
5-6 snack GROK gusto Deciso
1/2 barattolo di piselli
cipolla 
basilico
sale q.b.
1 uovo
3 bicchieri di sugo di pomodoro

Cuocere la cipolla nell'olio, aggiungere sugo e basilico, salare e fare cuocere 10 minuti poi aggiungere i piselli e cuocere altri 10 minuti infine aggiungere l'uovo (rompere la buccia lasciarlo cadere nel sugo) non toccare finchè non si è rappreso l'uovo; prima di spegnere aggiungere i GROK, coprire per 5-10 minuti e poi versare nel piatto.
E'qualcosa di eccezionale, io adoro questa ricetta addirittura  l'ho provata anche come piatto freddo; quando si è raffreddato ho messo tutto in frigo e poi l'ho mangiato per cena, Ottimo!!


sabato 28 giugno 2014

TORTA ALL'ACQUA

La semplicità si è fatta torta 



La delicatezza e la morbidezza di questa semplice torta vi conquisteranno, soprattutto la velocità con cui lo potete realizzare e quindi mangiare!!

Merenda, colazione ..... ottima a tutte le ore, buon assaggio;)





Ingredienti:

250 g di farina

200 g zucchero

3 cucchiai di polvere di cacao

3 uova

100 ml di olio di arachidi

100 ml di acqua

1 bustina di lievito per dolci


Mettere nello sbattitore le uova e lo zucchero e montare a crema per 8 minuti, poi aggiungere olio, acqua, cacao e infine la farina setacciata insieme al lievito.

Passare dell'olio sotto la teglia e spolverare con la farina.

Preriscaldare il forno a 170° C, cuocere per 40 minuti.

Ottima farcita con marmellata di albicocche e spolverata con zucchero a velo.

Ma va bene qualsiasi altra cosa la vostra fantasia vi suggerisce.

PRIMO, SECONDO, FRUTTA , SOLO MELONE


Un pranzo a base di frutta perchè no!!
O anche per completare uno spuntino veloce al posto del pranzo, senza avere problemi per la linea......
Allora tutti a dieta.

GNOCCHI AL PESTO DI BASILICO

Pesto di basilico


Il piatto dell'estate con il profumo unico e inconfondibile del basilico




Ormai con le giornate di caldo è piacevole mangiare un piatto fresco come e questo e con un profumo che è davvero invitante.

Con il basilico fresco che coltivo sul mio terrazzo, appena c'è n'è abbastanza, mi preparo dell'ottimo pesto, giusto il tempo di cuocere la pasta e il piatto è pronto.


Non fatevi mai mancare i profumi freschi sul terrazzo o balcone, daranno sempre un tocco diverso ai vostri piatti. Basta pochissimo spazio, e dargli un pò di acqua ogni giorno.

Come sempre,  vi suggerisco di realizzare  la ricetta , e mi farà immenso piacere rispondere ai vostri commenti e alle vostre domande.

Per chi si cimenterà. sarei felice di ricevere anche qualche  foto che pubblicherei molto volentieri, ovviamente a nome dell'autore, ecco l'album già ricco di foto inviate da voi


Per rimanere aggiornati: iscriversi per ricevere via mail le ultime novità pubblicate

Potete seguirmi su:  

pagina facebook    Passioni & Curiosità 
pagina twitter        @PassioniandC
pagina pinterest    Passioni & Curiosità
pagina instagram  passioniecuriosita


Ingredienti:

100 g di basilico

3 cucchiaini di pinoli

1/4 di un bicchiere di olio extravergine di oliva

3 cucchiai di formaggio grattugiato

3 noci ( facoltative)

1/2 spicchio di aglio  (se piace)

250-300 g di pasta


Mettere tutti gli ingredienti nel mixer lasciare amalgamare bene, la quantità che si ottiene l'ho utilizzata per preparare la pasta 3 volte per 4 persone.


Per conservarla ho usato i bicchieri piccoli di plastica, ne escono giusti tre; per congelare mettere in frigo chiusi in un contenitore o in una busta.

Per condire la pasta, basta cuocere il formato che più piace, aggiungere il pesto mescolare e se piace spolverare col formaggio grattugiato.

Buon Assaggio!!!

giovedì 26 giugno 2014

MELANZANE E ZUCCHINE IN PADELLA

Un contorno veloce saporito e soprattutto non fritto, con fresche verdure di stagione.


Ingredienti:

2 melanzane

2 zucchine

3 pomodori con la pelle in barattolo

4 cucchiai di olio extravergine di oliva

aglio 

origano

sale q.b.

In una padella della grandezza adeguata tagliare a cubetti le melanzane e le zucchine, aggiungere lo spicchio d'aglio e l'olio.

Coprire e mettere su fuoco medio, lasciare cuocere e girare ogni tanto, in circa 20 minuti le verdure saranno  cotte e rosolate, su un lato aggiungere i pomodori e lasciarli cuocere pochi minuti poi mischiare il tutto, aggiungere sale e origano, fare insaporire e spegnere.

Servire caldi o freddi, l'importante e non mettere più col coperchio.

martedì 24 giugno 2014

ZUCCHINE COL BERRETTO

Zucchine ripiene


Oggi vi propongo la ricetta di una mia carissima zia:  un piatto che oltre ad essere delizioso da gustare è anche divertente da preparare.
Abbiamo trascorso la mattinata in cucina ma è stata un'esperienza che mi ha dato tanto, avere vicino una persona che ti vuole bene, trascorrere il tuo tempo con lei e pasticciare insieme, per me è il massimo, come quando pasticciavo con la mia mamma.





lunedì 23 giugno 2014

IL MIO PRIMO PREMIO


Lovely Blog” Award 2014: il mio primo premio





Sono entusiasta di questo primo premio che davvero non mi aspettavo, e che mi viene assegnato da Laura Flore del blog “La passione di Laura”: lei che vedo come una persona unica ed eccezionale, un’amica virtuale per come  mi ha sostenuta e mi ha fatto sentire seguita e apprezzata.

Le regole per questo premio sono:
·       rispondere alle 10 domande allegate;
·       elencare 10 blog a cui donare a mia volta il premio;
·       avvisare i suddetti premiati;
·       ringraziare il blogger che mi ha premiato;
·       inserire il banner del premio nel blog.

Ecco le mie risposte alle 10 domande

1. Com'è cambiata la tua vita con il blog?  
Finalmente posso dedicarmi alle cose che più mi piacevano e condividerle con persone che hanno i miei stessi interessi, ma solo per scelta senza obbligare nessuno; così come io stessa seguo i miei pensieri i miei sogni senza che nessuno mi obblighi.
2. Descriviti con un aggettivo.
Ottimista folle.

3. Quale stato d'animo ti rappresenta meglio?
L’entusiasmo e le felicità che mi trasmettono anche le più piccole soddisfazioni della vita.    

4. Trovate più seducente l'intelligenza o l'attrazione fisica?
Il giusto mix. 

5. Il vostro motto è ...? 
Provare e riprovare per imparare e divertirsi.

6. Quanti libri leggi in un anno?
Dipende dagli impegni che ho e quindi dal tempo che mi rimane, esempio: sono stata male costretta a letto, ho letto cinque o sei libri in tre giorni.

7. Un pregio e un difetto di te.
Disponibile con tutti fino allo sfinimento e testarda, non so quale è il pregio e quale il difetto.

8. Musica, Cantante, Strumento musicale preferito.Adoro la musica in tutte le sue espressioni e di tutti i periodi, la mia musicista preferita è mia figlia, lo strumento che adoro è il pianoforte. Quando senti che tocchi un cielo con un dito significa che la musica che stai ascoltando ti ha toccato l’anima, questo mi succede quando lei suona.
9. Esiste l'amicizia virtuale?
Non pensavo potesse esistere, mi sto ricredendo perché si incontrano persone carine, dolci e disponibili anche virtualmente, che magari con una parola possono darti un grande supporto morale. 

10. Quanto trovi stupide/carine queste piccole attenzioni con un pensiero Award?
Questa attenzioni non sono stupide, ma il giusto riconoscimento al lavoro che c’è dietro ogni articolo che si pubblica in rete, anche se a certe persone può sembrare una banalità.



I 10 Blog a cui assegno questo Award, sono:
     


La motivazione è :
perchè apprezzo la  semplicità e la dedizione a questa passione per il blog, riscuotendo risultati  eccellenti, e soprattutto  perchè offrono a chiunque sappia apprezzarle la loro esperienza e la loro conoscenza, senza chiedere nulla in cambio.

mercoledì 18 giugno 2014

MEDAGLIONI DI MELANZANE A FORNO

Io adoro le melanzane e la mozzarella così ho deciso di unire i due ingredienti in questa ricetta; inoltre siccome non mi piace tanto il fritto ho preferito cuocerla in forno ed il risultato è stato ottimo..... almeno per chi ha potuto assaggiarlo! 
Da provare, e per chi ama la frittura magari friggere piuttosto che cuocere in forno.

Ingredienti per circa 8 medaglioni:
2 melanzane tonde
2  fior di latte o mozzarelle (confezionate, che rilasciano meno liquidi) di circa 125 g 
2 uova
1 cucchiaio di formaggio grattugiato
1 cucchiaino di zucchero
sale q.b.
pane grattugiato per impanare
olio

Tagliare le melanzane tonde a fette spesse almeno mezzo centimetro, grigliarle e salarle.
Sbattere le uova e aggiungere: sale , zucchero e formaggio grattugiato; tagliare a fette la mozzarella o il fior di latte.
Comporre i medaglioni: una fetta di melanzana, una fetta di mozzarella e una fetta di melanzana, passare nell'uovo poi nel pane grattugiato e di nuovo nell'uovo e nel pane grattugiato, stringere bene con le mani per fare aderire bene l'impanatura.
Prendere una teglia antiaderente cospargerla con un filo di olio e adagiare i medaglioni, poi di nuovo un filo di olio.
Infornare a 200° C per circa 20 minuti.
Ricordare sempre di considerare indicativi tempi e temperature, ogni forno potrebbe comportare piccole differenze.
Anche questi medaglioni li ho cotti nel forno piccolo senza problemi.
Poi accompagnare con rucola e pomodorini se piace!

PATATE AL FORNO

Un contorno che piace sicuramente a tutti, ed è semplicissimo da preparare con ingredienti che difficilmente non ci sono in casa!



Ingredienti:
6-7 patate medie
3 cucciai di olio extravergine di oliva
sale q.b.
origano

Pelare le patate, metterle in una pirofila antiaderente, aggiungere: sale, origano e olio, mescolare e infornare per 50-60 minuti a 200°C. quando sono ben rosolate da un lato girarle con una spatola di legno  cercando di non schiacciarle.

Io le faccio sempre nel fornetto per evitare di accendere un forno enorme per una teglia piccola e vi assicuro che sono ottime.
Se ci sono avanzi si possono conservare in frigo e all'ora di pranzo o cena, versarle in una padella antiaderente e farle rosolare a fuoco medio con coperchio fino a quando si sono riscaldate.

domenica 15 giugno 2014

PETTOLE E FAGIOLI

Una pasta semplice ma tanto amata: le pettole


Questa ricetta mi riporta in mente tanti piacevoli ricordi che riguardano la mia mamma, che adorava preparare la pasta fatta a mano e invitava sempre parenti e amici per mangiarla insieme. Ogni volta che la preparo è come se lei fosse vicino a me per farla insieme come facevamo sempre!!

Bello cimentarsi e poi essere soddisfatti quando i commensali apprezzano quanto si è preparato.

Perchè non provate anche voi? Fatemi sapere com'è andata, inviatemi foto o commenti sarò felice di pubblicarli per voi !!

giovedì 12 giugno 2014

CHEESECAKE ALLA NUTELLA

Bella ma anche buona la mia cheesecake alla nutella 


Una cheesecake che piace a tutti grandi e piccini perchè: è invitante, è fresca, è soprattutto "nutellosa", quindi nessuno ci può rinunciare, anzi una fetta non è abbastanza!!



Dopo le numerose richieste di mio figlio, goloso di cioccolato e affini, abbiamo deciso di preparare questa invitante cheesecake.❤




Come sempre,  vi suggerisco di realizzare  la ricetta , e mi farà immenso piacere rispondere ai vostri commenti e alle vostre domande.

Per chi si cimenterà. sarei felice di ricevere anche qualche  foto che pubblicherei molto volentieri, ovviamente a nome dell'autore, ecco l'album già ricco di foto inviate da voi


Per rimanere aggiornati: iscriversi per ricevere via mail le ultime novità pubblicate

Potete seguirmi su:  

pagina facebook    Passioni & Curiosità 
pagina twitter        @PassioniandC
pagina pinterest    Passioni & Curiosità
pagina instagram  passioniecuriosita











Ingredienti:
  • per la base:
200g di riso soffiato

100 g di cioccolato fondente

  • per la crema:
250 g  di formaggio spalmabile

100 g di zucchero a velo

250 g di panna fresca

10   g di gelatina (colla di pesce)

3 cucchiai di latte caldo

  • circa 300 g di nutella

Sciogliere  il cioccolato a bagnomaria, intanto rivestire una tortiera apribile diametro 24 cm con carta forno.

In una ciotola unire il cioccolato con il riso, mescolare bene e capovolgere nella tortiera, livellare bene e mettere in frigo 2-3 ore.

Preparare la crema montando la panna, aggiungendo lo zucchero a velo e infine il formaggio spalmabile.

Mettere i fogli di colla di pesce in acqua fredda, intanto scaldare il latte;

quando si è ammollata la colla di pesce strizzarla e scioglierla nel latte caldo, una volta che si è sciolta unirla alla crema bianca e versarla sopra la base livellare e rimettere in frigo, almeno tre ore.

Riprendere la torta dal frigo e usando la sac a poche distribuire sopra la nutella come più piace, si può anche scioglierla un pò e versarla sulla torta livellandola.

Raffreddare e gustare in compagnia!!!

mercoledì 11 giugno 2014

FROLL-CAKE

Un dolce che ricorda  sia la crostata per la "frollosità" della base, sia la cheesecake, per la morbidezza e il sapore delicato dell'interno; ovviamente il tutto armonizzato dal sapore poco amarognolo della marmellata di amarene fatta in casa.




Ingredienti:
300 gr di farina
100 gr di zucchero
150 gr burro
2 tuorli + 1 uovo intero
un pizzico di sale
1 bustina di vanillina
1 cucchiaino di bicarbonato
  • per il ripieno:
100 ml di panna
250 g di ricotta
50 g di zucchero a velo
2 uova
1/2 bustina di vanillina
1 barattolo di marmellata di amarene da circa 400 g

In una bella ciotola capiente unire  lo zucchero con il burro tenuto a temperatura ambiente e tagliato a pezzetti, poi  le uova e un pizzico di sale,  aggiungere la farina mischiata al bicarbonato e alla vanillina,  lavorare fino a formare un impasto morbido e liscio, aggiungere pochissima farina solo per staccarla dalle mani.

Fare una palla avvolgerla nella pellicola e tenerla in frigo almeno mezz’ora.

Per il ripieni montare la panna iniziando a una velocità più bassa, poi aggiungere lo zucchero a velo e aumentare, quando è montata aggiungere la ricotta poi le uova sbattute e la vanillina.

Foderare lo stampo di 24-26 cm di diametro con la carta forno, stendere la pasta frolla in un cerchio di diametro maggiore di quello dello stampo così da rivestire anche il bordo, versarvi la crema bianca, livellarla.

Scaldare leggermente la marmellata di amarene per renderla più fluida, metterla nella sac a poche e distribuirla nella crema bianca secondo la propria fantasia. Io ho fatto dei cerchi concentrici e poi  ho mescolato con uno strumento appuntito.
Buon divertimento!!

BUCATINI OLIVE NERE CAPPERI E ACCIUGHE

Un primo piatto veloce che nella sua semplicità  è ricco di colori, odori e sapori della nostra bella Italia!!


Ingredienti:

250g di bucatini

6-7 olive nere

6-7 capperi sotto sale

2 filetti di alici sott'olio 

400 ml circa di sugo di pomodoro

1 cucchiaino di origano

sale q.b.

1 spicchio di aglio

3 cucchiai di olio extravergine di oliva


Riempiamo con l'acqua necessaria la pentola che useremo per cuocere la pasta, quindi poniamola sul fuoco e allo stesso tempo in una padella capiente iniziamo a preparare il sugo.

Su un lato della padella lasciamo colorire l'aglio nell'olio tenendo la fiamma bassa e aggiungiamo i capperi lavati e sminuzzati, le alici sminuzzate,  le olive snocciolate,  l'origano e sull'altro lato della padella versiamo il sugo senza mischiarlo al resto. 

Copriamo e lasciamo a fuoco medio fino a che vengono fuori i profumi, circa 10 minuti poi mischiamo il sugo che stava su un lato con il resto e continuiamo a cuocere, aggiungiamo il sale.

Quando l'acqua bolle immergiamo la pasta, saliamo e a fine cottura alziamo i bucatini e li giriamo nel sugo.

Prepariamo i piatti  per gustare un primo ricco di profumi invitanti!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Publisher Website!  Fonte: http://www.dphoneworld.net/2015/05/implementare-avviso-cookie-policy-blogger.html#ixzz3cDAb5Qr5 Follow us: @fabiannit on Twitter | dphoneworld.net on Facebook