Passioni & Curiosità : luglio 2014

giovedì 31 luglio 2014

MELANZANA ROLL

Rotolino di melanzana, con pane capperi e olive.

Mangiare bene ci aiuta a stare meglio, in questa ricetta utilizziamo del pane cotto a legna (raffermo), olio extravergine di oliva, melanzane grigliate, e pomodori. Tutti alimenti genuini e cucinati in modo semplicissimo. La fantasia ci aiuta poi a comporli in modo da invitare gli ospiti a gustarli anche solo guardandoli.


Ingredienti per 4 persone:
2 melanzane medie
2 fette di pane raffermo
6-7 olive nere
5 capperi sotto sale
origano
sale q.b.
olio extravergine di oliva
100 g di formaggio spalmabile
2-3 pomodori poco maturi
insalata

martedì 29 luglio 2014

POLPETTE DI PANE

Ecco una ricetta complicatissima, con ingredienti difficili da trovare, ma vi assicuro deliziosa.




Ingredienti:
3-4 fette di pane raffermo oppure panini 
1 bicchiere di latte 
2 uova
prezzemolo
1/2 spicchio di aglio 
1 fetta di cipolla media
olio per friggere

Bagnare il pane con il latte ridurlo in poltiglia, aggiungere le uova, il prezzemolo, la cipolla e l'aglio tritati finissimi, impastare tutto per bene, fare delle belle polpette (circa 6-7) e friggerle in padella.
Ottime.

sabato 26 luglio 2014

TORTA: PAN DI SPAGNA CON CREMA AL CAFFE'

Una torta dedicata a una persona speciale






Ingredienti:
  • per il pan di spagna:
75 g di farina
75 g di fecola di patate
165 g di zucchero
6 uova
1 limone non trattato
  • per la crema al caffè:
500 g di mascarpone
250 g di zucchero a velo
250 g panna
1 bustina di vanillina
1 tazzina di caffè espresso

  • per bagnare:
1 bicchiere di acqua
2 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di Rum

Iniziare montando i tuorli e lo zucchero fino a farli diventare una crema quasi bianca; da parte montare a neve ferma gli albumi e con molta delicatezza unirli ai tuorli usando un cucchiaio di legno e facendo movimenti dal basso verso l'alto, lentamente senza smontare gli albumi.
Aggiungere la scorza di limone grattugiata e poi la farina un pò alla volta, facendola scendere attraverso un setaccio. Amalgamare bene gli ingredienti e versare il composto in una teglia di circa 26 cm di diametro imburrata. 
Cuocere in forno preriscaldato a 170° C per 40 minuti.
La torta sarà cotta quando, premendola al centro con le dita, offrirà una certa resistenza. Pochi minuti dopo averla tolta dal forno va messa a raffreddare capovolta su una gratella.
Iniziare a preparare la crema bianca, montando il mascarpone con lo zucchero a velo, intanto    montare la panna e poi aggiungerla alla crema al mascarpone, profumare con la vanillina, infine tenerne un pò da parte per ricoprire la torta prima di unire il caffè raffreddato, amalgamare bene.
Preparare lo sciroppo per bagnarla.
Tagliare a metà la torta, bagnarla delicatamente col pennello senza esagerare, quindi toccandola per vedere se risulta troppo bagnata e poi  farcire con la crema al caffè, facendo in modo che sia ben livellata.
Ricoprire la torta esternamente con la  crema bianca messa da parte, così da avere la base su cui attaccare  la pasta di zucchero.
Stendere la pasta di zucchero, con il mattarello aiutandosi con lo zucchero a velo per evitare che si attacchi al piano da lavoro o al mattarello, ricoprire per intero e poi decorare.



Auguri!!

giovedì 24 luglio 2014

FIORI DI ZUCCA IMBOTTITI

Fiori di zucca, un nuovo tentativo, niente male. 

Questo è il periodo per osare e inventarsi tante ricette, visto che se ne trovano in abbondanza.



























martedì 22 luglio 2014

PASTA E PATATE "VERSIONE ESTIVA"

Pasta e patate un piatto che rispetta la semplicità negli ingredienti e nel gusto, ma non delude mai!



Ingredienti per 4 persone:
250 gr di pasta
300/400 gr di patate
3 cucchiai di sugo o polpa
1/4 di cipolla (se di dimensioni medie)
3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
qualche fogliolina di basilico

Scaldare l'olio in una padella capiente e aggiungere le patate a cubetti piccoli e  la cipolla a pezzetti piccolissimi, coprire e lasciare rosolare poi aggiungere il pomodoro continuare a cuocere, aggiungendo al bisogno un pò di acqua, salare e cuocere almeno mezz'ora.
Mettere l'acqua nella pentola e portare a bollore, salare e cuocere la pasta.
A fine cottura scolare la pasta e unire alle patate saltare per un pò e poi spegnere il gas.


Lasciare riposare, e poi fare i piatti qualche minuto prima di mangiarla, gustarla fredda.
Buon appetito!

venerdì 18 luglio 2014

SAPORE DI PESCA

Un delicatissimo dolce alla pesca.

Nulla di più semplice in questo periodo dell'anno, con le pesche che nelle diverse specie troviamo dappertutto anche sotto casa.

Dolce alla pesca, particolarità: leggerezza e delicato sapore alla frutta




Ingredienti:
3 pesche belle mature e profumate
100 g di burro
3 uova
160 g di zucchero
1 bustina  di vanillina
350 g di farina
150 ml di panna
1 bustina di lievito per dolci

Montare le uova con lo zucchero almeno 5 minuti, poi aggiungere la panna e la vanillina e continuare a sbattere, quando si è raffreddato il burro sciolto aggiungerlo all'impasto e poi  la farina setacciata insieme al lievito. Versare il tutto in una ciotola e unirvi le tre pesche grattugiate. Versare in una teglia imburrata cospargere la superficie di zucchero di canna, infornare a 180° C per 40 minuti; preriscaldare sempre il forno e fare comunque la prova dello stecchino prima di spegnere perchè vi ricordo che ogni forno è diverso e bisogno conoscerlo per regolarsi al meglio con tempi e temperature.

VERMICELLI AGLIO E OLIO CON VARIANTE

I vermicelli aglio e olio sono buonissimi ma questi li superano.


L'aggiunta del pomodoro non  molto maturo (che rimane quasi integro), dona un sapore dolciastro appena accennato e una corposità che conquista.


Perchè i vermicelli? Per scelta familiare, ultimamente sentivamo gli spaghetti sottili e sfuggenti invece i vermicelli ci danno più gusto e sicurezza.



giovedì 17 luglio 2014

POLLO COCCO E LIMONE

Il petto di pollo in veste semplice.

I profumi del cocco e del limone danno un tocco estroso a una ricetta così semplice.

E così è successo che ......il pollo ha conquistato tutti!

Come sempre  vi suggerisco di realizzare  la ricetta, e mi farà immenso piacere rispondere ai vostri commenti e alle vostre domande.

Per chi si cimenterà. sarei felice di ricevere anche qualche  foto che pubblicherei molto volentieri, ovviamente a nome dell'autore, ecco l'album già ricco di foto inviate da voi


Per rimanere aggiornati: iscriversi per ricevere via mail le ultime novità pubblicate

Potete seguirmi su:  

pagina facebook    Passioni & Curiosità 
pagina twitter        @PassioniandC
pagina pinterest    Passioni & Curiosità
pagina instagram  passioniecuriosita




























martedì 15 luglio 2014

FIORI DI ZUCCA IN PADELLA

Fiori di zucca: colorati, gustosi e profumati.

Una delle ricette preferite della  mia mamma con i fiori di zucca.

Un sapore che non ci si aspetterebbe da un semplice fiore, che davvero ci conquista! 



sabato 12 luglio 2014

LA PRIMA ESPERIENZA CON IL CAKE DESIGN

Non bisogna farsi spaventare dalle apparenze, fare questa torta è stato quasi un gioco con mia figlia, ci siamo divertite e alla fine eravamo entusiaste del risultato!!
Quindi: provare e riprovare per imparare e divertirsi.


Ingredienti:

  • base al cioccolato:
6 uova
200 g di zucchero
1/2 tazzina di rum
200 g di cioccolato fondente
80 g burro
120 g di farina
1/2 tazzina di latte
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito per dolci
  • crema bianca:
500 g di mascarpone
250 g di zucchero a velo
250 g panna
1 bustina di vanillina

Iniziare a fondere a bagnomaria il cioccolato fondente e il burro; montare i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una crema bianca e spumosa e aggiungere il rum; unire il cioccolato ai tuorli montati e versare a pioggia la farina, infine diluire  un pò l'impasto con il latte.
Montare ora gli albumi a neve ferma e aggiungerli al composto con un movimento dal basso verso l'alto facendo attenzione a non smontarli. Quando il tutto è ben amalgamato aggiungere la vanillina e il lievito.
Preriscaldare il forno a 180°C; imburrare due teglie da 15 e 25 cm circa, versare l'impasto e infornare per 40 minuti.
Iniziare a preparare la crema bianca, montando il mascarpone con lo zucchero a velo, intanto    montare la panna e poi aggiungerla alla crema al mascarpone, profumare con la vanillina.
Tagliare a metà le torte,  farcire con la crema al mascarpone, facendo in modo che siano ben livellate.
Ricoprirle anche esternamente con la stessa crema per fare in modo che la pasta di zucchero si attacchi.
Stendere la pasta di zucchero, con il mattarello aiutandosi con lo zucchero a velo per evitare che si attacchi, ricoprirle per intero e poi sovrapporre la più piccola alla più grande.
Sbizzarrirsi con i decori!!





FRITTELLE

Quando si fanno queste frittelle l'impasto sembra troppo, ma vanno via come la ciliegie, perchè una tira l'altra e non sono mai abbastanza, ovviamente per gustarle al massimo, bisogna mangiarle man mano che si friggono, quasi da scottarsi.


Ingredienti:
500 g di farina
150 g di strutto
sale q. b.
1 bustina di lievito di birra
circa 300 ml di acqua tiepida
olio per friggere

In una ciotola capiente setacciare la farina, aggiungere il sale, lo strutto,  il lievito ed infine l'acqua in quantità tale da avere in impasto molto morbido. Fare un panetto e coprirlo con un panno umido, tenerlo al caldo aspettando che lieviti. Quando il volume del panetto si è più che raddoppiato, riscaldare l'olio in un pentolino alto di diametro piccolo, circa 12-15 cm, quando è pronto fare delle palline e friggerle nell'olio.
Quando sono belle bionde, scolarle su carta assorbente e alla fine fare una spolverata col sale.
Assolutamente da mangiare calde.
Le mie diminuivano man mano che le toglievo dal pentolino invece di aumentare.
Ovviamente se l'impasto è troppo non friggerlo tutto insieme, ma conservarlo in un contenitore chiuso in frigo, dura anche tre, quattro giorni. Così si può ripetere l'esperienza dell'assaggio.

giovedì 10 luglio 2014

CIAMBELLONE ALLO YOGURT -FRUTTI DI BOSCO-

Veloce da realizzare, con pochi ingredienti e soprattutto sporcando solo il contenitore del robot.
Molto morbido, è ottimo per colazione o merenda accompagnato da un succo o da un bicchiere di latte, i miei lo hanno mangiato nelle giornate di caldo spalmandoci sopra della fresca crema al mascarpone o del gelato alla frutta.
Vi assicuro che dopo il primo giro di  assaggi  è finito!


Ingredienti:
250 g di farina
190 g di zucchero
150 g di yogurt ai frutti di bosco
3 uova
45 g di olio di arachidi
1 bustina di lievito

Montare le uova con lo zucchero, fino a che diventano gonfie e spumose, poi aggiungere lo yogurt, l'olio ed infine la farina setacciata insieme al lievito.
Preriscaldare il forno a 180° C e cuocere per 40 minuti. Regolarsi sempre in base al proprio forno e fare la prova dello stecchino prima di sfornare.

FRITTATA DI PATATE AL FORNO

Siccome non adoro friggere, ed in casa piace a tutti la frittata di patate, mi sono inventata questa versione che davvero non ci dispiace. Inoltre, quando è fredda si può tagliarla a quadretti e inventarsi degli spiedini come ho fatto io in questa ricetta  SPIEDO GROK




Ingredienti:
6 patate medie
5 uova
sale q.b.
1 pizzico di zucchero
pane grattugiato q.b.
prezzemolo
2 cucchiai di formaggio grattugiato
1 mozzarella o fior di latte da 125 g

In una scodella grattugiare le patate, aggiungere: le uova sbattute, il sale lo zucchero, il prezzemolo, il formaggio, la mozzarella tagliata a dadini, cominciare ad amalgamare il tutto; per avere una buona consistenza aggiungere il pane grattugiato.
Ungere una teglia rettangolare con olio, poi passare il pane grattugiato, stendere la frittata livellandola e aggiungere altro pane grattugiato sulla superficie.
Infornare a 200° C per 40 minuti.

lunedì 7 luglio 2014

LIMONATA: LA REGINA DELL'ESTATE

Nelle giornate di caldo, con l'afa che toglie il respiro, è bello avere una coppa del genere non vi pare?
Magari qualcuno che la prepara e ve la porta in giardino, beh! se non c' è "qualcuno" basta alzarsi e prepararsela in pochissimo tempo, se, prima da furbi, ci siamo preparati il CONCENTRATO DI LIMONE, ecco perchè vi propongo la ricetta.
Vi assicuro che mischiando il concentrato con dell'acqua fredda frizzante e qualche cubetto di ghiaccio si ottiene una bevanda dissetante e ottima per combattere il sole che picchia!


Ingredienti:
1 litro di succo di limone
1,5 kg di zucchero

Spremere i limoni passare il succo in un colino, versare in una pentola aggiungere lo zucchero, e portare  ad ebollizione.
Lasciare bollire per il tempo necessario ad ottenere che il liquido cominci a diventare più denso e spegnere dopo  10 minuti.
Raffreddare, mettere in bottiglia, e conservare in dispensa per preparare tante bevande buonissime!

domenica 6 luglio 2014

IL MIO SECONDO PREMIO

E sono due!!!




Buona domenica!
Evviva il mio secondo premio! Sono felicissima di riceverlo e ringrazio la carissima ROSY  che mi ha premiato!

Chi parteciperà dovrà:
1.   Ringraziare ed inserire nel proprio articolo il link al sito del blogger che ha assegnato il premio
2.   Rispondere alla 10 domande che vi sono state fatte
3.   Nominare altri 10 blog con meno di 200 followers
4.   Proporre ai candidati 10 domande
5.   Comunicare ai singoli blog la vincita del Liebster award!

Le domande scelte per me:

Da quanto hai creato il tuo blog?
Il mio blog l’ho creato solo sei mesi fa.
      
Di cosa parli nel tuo blog?
Nel mio blog parlo di tutte le mie passioni, ovviamente ci vorrà ancora tempo per strutturarlo come l’avevo pensato, ma ci proverò!
                     Parlaci un pò di te....hobby,passioni?
Penso di aver già risposto a questa domanda, perché come ho già detto nella precedente risposta, tutte le mie passioni i miei hobby sono un po’, chi più chi meno, rappresentati dai post che fino ad oggi sono riuscita a pubblicare.
     
Cosa pensi delle collaborazioni con le aziende?
Sono una bella occasione per stimolare la fantasia e  per avere un po’ più di visibilità,  inoltre facendo riferimento alla mia piccola esperienza, un modo per conoscere prodotti nuovi, quindi ben vengano tante collaborazioni.
    
Hai creato un rapporto di amicizia con altre blogger?Vi siete mai conosciute personalmente?
Personalmente? Nel poco tempo che ho avuto, dalla creazione del blog, non penso che avrei potuto allacciare una grande amicizia e anche  incontrare qualche altra blogger. Beh! Non mi dispiacerebbe farlo in futuro. Perchè no?

Cosa ti aspetti dal tuo blog? 
Di conoscere tantissime persone simpatiche e disponibili a dividere con me le stesse passioni, così da scambiarci vicendevolmente consigli e trucchetti!! 
   
Quanto tempo dedichi al web?
Il tempo che posso tra una faccenda e l’altra, senza orari precisi, ma comunque mi piace essere presente, rispondere e ringraziare chiunque lasci traccia del suo passaggio.
    
La cosa che sai fare meglio?
Non saprei dirlo perchè nel corso di una giornata mi dedico alternandole  o anche contemporaneamente alle più svariate attività: la famiglia, il lavoro, la casa, la cucina, il giardino, il cucito, e altro.
    
Hai una pagina facebook connessa al tuo blog?
Si, anche se è tutta una esperienza nuova, per me che non avevo neppure un profilo e quindi amici. Tutto uno scoprire  e un costruire giorno dopo giorno, con tanta passione e curiosità.    
Un saluto a chi ti legge?
Ciao, non so se sono stata banale, interessante o stimolante, ma voglio dire a chiunque si trovi a seguire il mio o altri blog:  non credete che sia solo un passatempo, portare avanti un blog è molto impegnativo ma anche stimolante e gratificante,  soprattutto quando vedi  che alla fine ci sono persone che ti seguono e apprezzano il tuo impegno, e come in questo caso che addirittura ti assegnano  un premio;   quindi un GRAZIE di cuore a tutti quelli che mi seguono e a chi mi ha scelto per il premio LIEBSTER   AWARD ovvero Rosy.


Le mie domande per voi:

Da quanto hai creato il tuo blog?
   
Di cosa parli nel tuo blog?
                   
Parlaci un pò di te....hobby,passioni?
 
Cosa pensi delle collaborazioni con le aziende?
 
Hai creato un rapporto di amicizia con altre blogger?Vi siete
 mai conosciute personalmente?

Cosa ti aspetti dal tuo blog?

Quanto tempo dedichi al web?

La cosa che sai fare meglio?

Hai una pagina facebook connessa al tuo blog?

Un saluto a chi ti legge? 

     
     I blog che nomino sono:

sabato 5 luglio 2014

POLPETTONE DI CARNE

Un gustoso rotolo di carne farcito

Invece delle solite polpette, ecco un'idea diversa !



Un'idea per il pranzo della domenica, comodo da preparare in anticipo anche il giorno prima e utile quando si è numerosi perchè con questa ricetta se ne ottengono almeno almeno 15 fette.

Quindi con un impegno minimo possiamo fare davvero una bella figura con gli ospiti.
Buon appetito!! 

Come sempre  vi suggerisco di realizzare  la ricetta, e mi farà immenso piacere rispondere ai vostri commenti e alle vostre domande.

Per chi si cimenterà. sarei felice di ricevere anche qualche  foto che pubblicherei molto volentieri, ovviamente a nome dell'autore, ecco l'album già ricco di foto inviate da voi

Per rimanere aggiornati: iscriversi per ricevere via mail le ultime novità pubblicate

Potete seguirmi su:  

pagina facebook    Passioni & Curiosità 
pagina twitter        @PassioniandC
pagina pinterest    Passioni & Curiosità
pagina instagram  passioniecuriosita





Ingredienti:

  • per l'impasto esterno:

500 g di carne macinata
110 g di fette biscottate (circa 15)
220 g di latte
2 uova
sale
pepe macinato fresco
mezzo spicchio di aglio
prezzemolo
20 g di formaggio grattugiato


  • per il ripieno:

5 uova
1 cucchiaio di formaggio grattugiato
sale
prezzemolo
170 g di prosciutto cotto
formaggio tipo emmental a tocchetti lunghi (2-3 pezzi)

  • per il condimento esterno:

450 g di piselli
1 cipolla
1 bicchiere di vino bianco
2 cucchiai di olio
sale
prezzemolo


In una ciotola mettere  a bagno le fette biscottate, intanto in un'altro contenitore capiente mettere la carne macinata salarla, condirla con pepe, aglio sminuzzato, formaggio grattugiato, prezzemolo, uova e infine le fette biscottate bagnate con il latte. Impastare per bene il tutto.

Preparare una  frittata,  di circa 30 cm di diametro, aggiungendo alle uova il formaggio, il prezzemolo,e il sale.

Su un foglio di pellicola rettangolare di circa 35 cm x 25 cm stendere l'impasto con la carne macinata, poi sistemare sopra la frittata tagliandola e componendola alla meglio nel rettangolo, poi aggiungere il prosciutto cotto e infine il formaggio a tocchetti, quest'ultimo posizionato in modo da iniziare a girarci attorno il polpettone.

Aiutandosi con la pellicola iniziare ad avvolgere il polpettone.

Preparare la teglia con un filo di olio, adagiare il polpettone, aggiungere i piselli la cipolla tritata, sale prezzemolo e vino bianco.

Infornare a 200° C per 40-50 minuti.

Buon Assaggio !!

PEPERONI GRIGLIATI

Contorno adatto per l'estate, fresco e ricco di colori e profumi. In questa stagione la spesa è minima l'impegno che richiede la preparazione anche, ma il sapore è tanto.

giovedì 3 luglio 2014

SOFFICIOTTI ALL'ALBICOCCA

Biscotti ripieni

Pasta frolla e marmellata di albicocche



Una colazione nutriente e leggera, non può mancare in casa un dolcetto così delizioso e veloce da preparare.






Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Publisher Website!  Fonte: http://www.dphoneworld.net/2015/05/implementare-avviso-cookie-policy-blogger.html#ixzz3cDAb5Qr5 Follow us: @fabiannit on Twitter | dphoneworld.net on Facebook